Fabula 3D offre un servizio personalizzato.

Ecco perchè offriamo la possibilità di scegliere fra vari materiali testati presenti in commercio.

Abbiamo scelto fornitori affidabili e gestiamo il rapporto con i produttori di filamento in modo da ottenere trattamenti riservati su alte quantità. Grazie alla scelta molto amplia dei polimeri siamo in grado di analizzare e identificare il materiale adeguato.

Abbiamo deciso di investire su "consulenti commerciale" dedicati alle aziende.

Imprese che devono innovarsi valutando la realizzazione di prodotti con l'additive manufacturing.

4 Figure Commerciali formate per rispondere alle esigenze delle Aziende sul Territorio Italiano.

*Si effettua il Servizio solo a Aziende.

CONFERENCE CALL

**a causa delle misure di contenimento assunte per COVID-19 gli agenti commerciali si offrono per effettuare riunioni a distanza.

  • Grey Facebook Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Instagram Icon
developed by  Fabula 3D srl 2014 - 2020
www.marcoardesi.it

ALESSIO COCO

Architetto e Designer

Freelance

Residente a Gussago, cresciuto tra Milano e Brescia, ho studiato Architettura delle Costruzioni presso il Polimi Bovisa.

Appassionato di architettura e design, da circa dieci anni lavoro in questo ambito.

Un paio di esperienze all’estero, in Ghana ed Australia, completano il mio percorso.

In costante aggiornamento dal punto di vista tecnico e grafico.

Attualmente mi occupo di progettazione e ricerca nella modellazione 3d e rendering, con un approccio olistico e una visione a lungo termine.

SILENCE BOX

Il Design dalla Natura

Il progetto di questa seduta nasce durante un escursione in montagna, in Trentino Alto Adige, in un contesto naturale. Come tale, la natura viene considerata fonte di ispirazione e anche luogo di utilizzo di questo manufatto.  

Cosi come gli elementi naturali modellano il profilo degli oggetti a noi circostanti, anche i fianchi di questa seduta vengono modellati con un sistema parametrico che genera aperture casuali, quasi naturali. Il silenzio percepito durante la nascita di questo oggetto, trova espressione e caratterizza le facciate dello stesso, ricordando il ritmo naturale delle cose: movimento frenetico e pause, lente, silenzione.

La modellazione della struttura, nella sua semplicita, considera i profili delle montagne e ne diventa parte, con un piano inclinato che diventa parte integrante del paesaggio circostante. I lati della seduta vengono quindi pensati come sottili lastre, in lamiera di acciaio di spessore 2 mm, dal colore scuro, grezzo, brunito, e lasciano fuoriuscire una luce naturale dall'interno verso l'ambiente circostante.

L'idea di lasciare la struttura grezza, viene proprio dal paesaggio naturale. Sono le naturali imperfezioni di un oggetto, che ne evidenziano la sua unicità.