Fabula 3D offre un servizio personalizzato.

Ecco perchè offriamo la possibilità di scegliere fra vari materiali testati presenti in commercio.

Abbiamo scelto fornitori affidabili e gestiamo il rapporto con i produttori di filamento in modo da ottenere trattamenti riservati su alte quantità. Grazie alla scelta molto amplia dei polimeri siamo in grado di analizzare e identificare il materiale adeguato.

Abbiamo deciso di investire su "consulenti commerciale" dedicati alle aziende.

Imprese che devono innovarsi valutando la realizzazione di prodotti con l'additive manufacturing.

4 Figure Commerciali formate per rispondere alle esigenze delle Aziende sul Territorio Italiano.

*Si effettua il Servizio solo a Aziende.

CONFERENCE CALL

**a causa delle misure di contenimento assunte per COVID-19 gli agenti commerciali si offrono per effettuare riunioni a distanza.

  • Grey Facebook Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Instagram Icon
developed by  Fabula 3D srl 2014 - 2020
www.marcoardesi.it

PLA Acido Polilattico

Il PLA è un materiale rapido da stampare, adatto ad ogni tipo di stampante 3D.

 

L’Acido Polilattico (PLA) è una plastica biodegradabile costituita da risorse naturali rinnovabili e per questo rispetta l’ambiente.
Ha una buona resistenza meccanica e una bassa ritrazione, il che lo rende stampabile anche senza piatto riscaldato.
La sua finitura naturalmente lucida lo rende adatto a qualsiasi applicazione; inoltre, il PLA è completamente atossico e inodore fino ad alte temperature.

 

  • Rapido da stampare

  • Atossico e inodore

  • Biodegradabile

Il PLA, o Acido Polilattico, è stata la seconda bioplastica commercializzata e venduta su larga scala. Deriva dalla macinazione del mais ed è da considerarsi biodegradabile, anche se necessita di precise condizioni per innescare il processo di decomposizione.

Acido polilattico proprietà e caratteristiche:

Il PLA ha una notevole ripresa di umidità, questo influenza la sua biodegradabilità. Il materiale si decompone rapidamente sopra i 60° di temperatura, in condizioni di umidità elevata. Infatti, in un impianto di compostaggio a 60°, una coppetta di yogurt si biodegrada in 47 giorni.

Esistono moltissime variazioni del PLA Standard, noi ne abbiamo scelte 8 per i diversi utilizzi:

PLA

Acido Polilattico è un'innovativa bioplastica.

 

E' un materiale derivato dalla trasformazione degli zuccheri presenti in mais, barbabietola, canna da zucchero e altri materiali naturali e rinnovabili e non derivati dal petrolio.


Questa bioplastica è biodegradabile, quindi si degrada rapidamente nel terreno una volta raggiunte le condizioni di temperatura e umidità necessarie.

Utilizzato per prototipazione rapida e pezzi o componenti di uso quotidiano leggeri.

per Fusioni

PLA PURISSIMO senza additivi. Esso è senza colore NATURAL che risulta essere particolarmente adatto per la microfusione.

Materiale in grado di creare forme complesse con finitura superficiale liscia e post-lavorabile.

Il materiale si decompone senza lasciare residui a circa 600 °C, lasciando quindi lo spazio al metallo fuso per la successiva lavorazione di casting.

PLA-Pro

Il materiale AlfaPro è pensato per essere utilizzato in condizioni esterne. In grado di resistere ad acqua e sole è il materiale candidato per oggetti ad uso espositivo o decorativo in esterno.

 

Il PLA è inodore e rispetto dell'ambiente. 

ALFAPRO, la nuova generazione di PLA: grazie ad una lunga ricerca, infatti, è stato possibile aggiungere la resistenza agli UV e all'idrolisi che lo rendono perfetto anche per uso esterno. 

PolyWood

Questa famiglia di specialità offre filamenti unici di Polymaker per sbloccare nuove applicazioni di stampa 3D.

PolyWood ™ è un filamento simil legno senza vera polvere di legno, che rimuove tutti i rischi di ostruzioni degli ugelli. PolyWood ™ è realizzato interamente con PLA utilizzando una speciale tecnologia di schiumatura. Presenta la stessa densità e aspetto del legno.

PLA HBP

Si chiama HempBioPlastic (HBP), meccanicamente più prestante rispetto ad altre bio-plastiche.

SETTORI: Agritech, Packaging, Automotive, Aeromotive, Droni.

La matrice naturale “A” insieme alla fibra di canapa, da vita al biocomposto che può  sostituire il  PET-G.

Può essere utilizzato per rivestire i tubi d’acciaio, come anti-corrosivo ed isolante.

La sua leggerezza lo rende particolarmente adatto per la realizzazione di DRONI.

PLActive

Il filamento PLActive è registrato dalla FDA ed elimina oltre il 99,99% di funghi, virus, batteri e una vasta gamma di microrganismi.

 

 

E' un innovativo filamento per stampante 3D Nanocomposite sviluppato con comprovata mescola PLA EasyFil di alta qualità e un additivo Nano-Rame brevettato, altamente efficace.

PLA Tecnico

Il PLA TECNICO è stato progettato per venire incontro alle esigenze tecniche industriali. Per questo tipo di PLA è stata creata un'apposita carica che ne garantisce un'alta resistenza meccanica.

 

Prove tecniche dimostrano che POLYMAX risulta essere circa 9 volte più resistente agli urti e più tenace di altri PLA.

A differenza di parti stampate con ABS ed un qualsiasi comune PLA, le stampe possono essere piegate o tirate senza perdere la durezza o rompersi.

ReForm rPLA

ReForm è un'iniziativa sostenibile all'interno di Formfutura per gestire in modo efficiente flussi di rifiuti di estrusione residui e riutilizzarli in filamenti riciclati di fascia alta.

Filamento riciclato al 100% con caratteristiche buone per la produzione di oggetti leggeri di uso comune.

Minore impatto ambientale grazie al controllo di qualità e al riutilizzo dei flussi di rifiuti di estrusione

Schede Tecniche PLA

PLA Fusione Metal.
PolyWood
PLActive
PLA Tecnico
ReForm rPLA